TestVelocita.it News I cookie: sapete a che cosa servono?

I cookie: sapete a che cosa servono?

Sicuramente ha acconsentito all'uso dei cookie su molti siti web. Ma sa a cosa servono e in base a quale principio funzionano? Abbiamo scritto le informazioni di base sui cookie in un articolo.

Indipendentemente dal sito web che visita, si imbatterà quasi sempre in una barra delle informazioni che afferma che il sito utilizza i cookie per analizzare il numero di visitatori, personalizzare gli annunci o fornire servizi. Senza pensarci troppo, conferma il suo consenso e continua a navigare in Internet. Ma sa cosa sono i cookie, per cosa vengono effettivamente utilizzati e se comportano potenziali rischi? Diamo uno sguardo più da vicino al problema dei cookie e mostriamo come disattivarli o attivarli se necessario.

I cookie sono stati utilizzati con successo dal 1994

Sebbene i cookie siano diventati noti al grande pubblico nel 2011, quando l'Unione Europea si ha concentrato sul loro utilizzo, essi funzionano con successo nel mondo di Internet da molti anni. I cookie sono una funzione standard del protocollo HTTP dal 1994, quando il browser Web Mosaic Netscape, un browser popolare, ha iniziato a utilizzarli.

L'autore dei cookie è considerato un dipendente della ditta Netscape Lou Montulli, che ha cercato di trovare un modo per ottenere la memorizzazione delle informazioni dell'utente senza memorizzare i dati direttamente sul server. A causa dell'efficacia e dei vantaggi di tale soluzione, i cookie hanno iniziato a essere utilizzati in tutti i browser.

Cookie: piccoli file di testo che vengono archiviati in memoria

Sotto il termine cookie possiamo immaginare piccoli file di testo (diversi dimensioni di KB) che il sito web visitato invia al browser Internet. Se i cookie sono consentiti, il browser li memorizza nella memoria del suo computer o dispositivo mobile. Ogni volta che visita lo stesso sito web, il browser invia i dati salvati al server indietro, permettendoLe di lavorare con le informazioni memorizzate. I browser Internet attuali hanno cookie implementati nel database SQLite, dove un record rappresenta sempre un cookie. Questi includono informazioni sul sito da cui provengono e per quanto tempo sono conservati in memoria.

I cookie fanno la nostra vita più semplice

Sebbene i cookie siano utilizzati, tra le altre cose, per personalizzare gli annunci o per monitorare il numero di visitatori del sito Web, il loro utilizzo ci rende molto più facile lavorare su Internet. Ne sarà convinto cancellando una volta tutti i cookie memorizzati dal browser. Verra disconnesso su tutti i portali contemporaneamente, quindi dovrà inserire nuovamente i tuoi dati di accesso e le password. Allo stesso modo, gli ultimi prodotti visualizzati scompariranno dai suoi e-shop preferiti e il carrello della spesa precedentemente riempito sarà nuovamente vuoto. In breve, tutti i siti web visitati in precedenza perderanno informazioni che consentiranno loro di fornirti contenuti pertinenti.

Cookie vengono utilizzati anche per personalizzare gli annunci

Sebbene il miglioramento della facilità d'uso per l'utente sia un compito importante dei cookie, essi vengono utilizzati anche per altri scopi. Gli operatori di siti web li utilizzano ampiamente, soprattutto per personalizzare gli annunci e tracciare gli utenti. Possono facilmente tracciare ciò che l'utente anonimo ha visualizzato sulla pagina e ciò su cui ha fatto clic. Le informazioni di ricerca vengono quindi trasferite tra diversi siti. Ha mai cercato in Internet nuovi laptop che hanno subito iniziato a comparire negli annunci dei social network o in altri siti Web che ha visitato? Ciò è dovuto ai cookie, che hanno memorizzato informazioni sui suoi interessi e su ciò che Lei cerca più spesso su Internet.

Come attivare e disattivare i cookie

Se per qualsiasi motivo é infastidito dalla memorizzazione dei cookie sul suo computer, ha la possibilità di spegnerli e accenderli secondo necessità, nonché di eliminarli. Allora come si spegne o si accende la funzione di memorizzazione dei cookie? Dipende sempre dal browser Internet che utilizza. Ad esempio, nel browser Chrome è possibile accedere alle impostazioni dei cookie tramite i pulsanti Impostazioni - Avanzate - Impostazioni Web - Cookie. È inoltre possibile accedere immediatamente alle impostazioni inserendo l'indirizzo chrome: // settings / content / cookies nella riga degli indirizzi. Qui è possibile permettere o vietare la memorizzazione dei dati menzionati, accendere il blocco dei cookie di terze parti, visualizzare tutti i cookie memorizzati o cancellarli singolarmente o completamente.

Utilizzi la modalità di navigazione in incognito del browser

Se non desidera che i cookie vengano archiviati nella memoria del suo computer o telefono cellulare quando visita un sito Web specifico, Le consigliamo di utilizzare la modalità anonima o in incognito. In modalità di navigazione in incognito, i cookie sono permessi, ma nel momento in cui chiudi la finestra del browser vengono eliminati immediatamente. Durante la ricerca in modalità di navigazione in incognito, non deve preoccuparsi che le informazioni sui siti che visiti vengano utilizzate per personalizzare i suoi annunci. Ad esempio, se cerca un nuovo laptop in modalità di navigazione in incognito, certamente non apparirà sui social network o in altri spazi pubblicitari.

I cookie sono utili e ci rendono più facile lavorare su Internet. Chi vorrebbe inserire costantemente i dati di accesso sui portali popolari o cercare ancora prodotti già scoperti nei negozi online? Ci sono situazioni in cui la memorizzazione dei cookie può essere fastidiosa. La soluzione più semplice è utilizzare la modalità anonima, grazie alla quale i file temporanei vengono persi quando chiudiamo la finestra del browser. Non lasceremo alcuna traccia dietro.

L'Internet of Things (delle cose) è uno dei fenomeni al presente nel campo dell'IT e di Internet. Legga come utilizzare l'Internet of Things (IoT) a casa Sua ed a che cosa fare attenzione quando si usa.

Si impegna nel suo lavoro tramite Internet? Si può trattare di un home office a tempo pieno o solo di un lavoro occasionale da casa, ma in quel caso deve assolutamente prestare attenzione alla connessione Internet che si merita. Le due cose più importanti sono sempre due: velocità e affidabilità.

Oggi i bambini gestiscono computer, notebook e laptop a volte meglio di molti dei loro genitori, per non parlare dei loro nonni. Tuttavia, ogni divertimento e intrattenimento ha i suoi limiti, quindi anche se Lei non vuole ed é in contraddizione con l'interferenza con la libertà virtuale del Suo figlio amato, a volte non resta niente altro. Ha provato accordi, spiegazioni, provato con le buone e il risultato non è arrivato?

Se vuole connettere il Suo computer a Internet o alla rete domestica con un cavo, ha due opzioni. Lei può acquistare un cavo già pronto con connettori della lunghezza richiesta nel negozio o può farlo da solo. La produzione domestica del cavo di rete è necessaria soprattutto se è necessario farlo passare attraverso un foro stretto in cui il connettore non si adatta. Di solito è necessario montarlo dopo aver fatto passare il cavo attraverso un piccolo foro. Legga come produrre un cavo di rete del genere e come riparare quel esistente.

Quando ha una connessione veloce, ma ci sono significative fluttuazioni di velocità, probabilmente qualcosa non va. Dove iniziare a cercare è una domanda. Fondamentalmente, dovrebbe prima verificare che la connessione offra veramente la velocità concordata con il fornitore nel contratto. I problemi possono anche essere causati da un gran numero di applicazioni attivate, questo è necessario controllare e possibilmente lasciare solo quelli che si stanno attualmente utilizzando. Poi verifichi l'aggregazione e controlli il router.