TestVelocita.it News Perché fluttua la velocità di Internet?

Perché fluttua la velocità di Internet?

Quando ha una connessione veloce, ma ci sono significative fluttuazioni di velocità, probabilmente qualcosa non va. Dove iniziare a cercare è una domanda. Fondamentalmente, dovrebbe prima verificare che la connessione offra veramente la velocità concordata con il fornitore nel contratto. I problemi possono anche essere causati da un gran numero di applicazioni attivate, questo è necessario controllare e possibilmente lasciare solo quelli che si stanno attualmente utilizzando. Poi verifichi l'aggregazione e controlli il router.

La misurazione della velocità controllerà facilmente la qualità del provider

Alcune fluttuazioni sono abbastanza normali per le linee Internet condivise, ma non devono essere tali da essere limitati e la connessione diventa quasi inutilizzabile. La linea condivisa è utilizzata da quasi tutti gli utenti abituali, il lusso di possedere una linea sarebbe molto costoso, ma l'aggregazione si deve semplicemente muovere nei parametri accettabili. Pertanto, misuri la velocità utilizzando una delle applicazioni comunemente disponibili.

È necessario ripetere la misurazione più volte (in diversi momenti del giorno e della notte e nei giorni lavorativi e nei fine settimana) in modo che la media risultante sia veramente corretto. Le applicazioni di misurazione della velocità sono gratis e non è necessaria alcuna installazione per utilizzarle, basta visitare la pagina in cui è fornita l'applicazione di misurazione. Durante la misurazione, monitori non solo i valori del scaricamento dei dati (download), ma anche il caricamento dei dati (upload), la reazione (ping) è anche estremamente importante per i giocatori online.

Non è necessario annotare i valori misurati, nel caso in cui si eseguano misurazioni ripetute utilizzando lo stesso programma, i risultati delle misurazioni eseguite verranno memorizzati. Quindi può visualizzarli sotto forma di un grafico o una tabella e ottenere una panoramica affidabile. Quando si misura, è ovviamente importante che al momento dell'acquisizione dei dati (non ci vuole molto tempo, sono pochi secondi) la connessione Internet non viene più utilizzata in nessuna direzione. Altrimenti, i risultati sarebbero ovviamente distorti e i dati sulla trasmissione dei dati non sarebbero sarebbero corrisposto a verità.

Programmi attivati e applicazioni

Se lascia attivati i programmi sul Suo computer, che non si usano, questo potrebbe essere un altro motivo per cui il Suo computer rallenta e Lei ha l'impressione che si tratta di una velocità di connessione bassa. I programmi possono essere chiusi utilizzando un'icona, ma molti programmi si acendonno automaticamente dopo un riavvio. Per evitarlo, può farlo abbastanza facilmente - nella finestra del programma, trova la voce Strumenti nel menu, vada su Opzioni, poi su AGGIUSTAMENTI e PREIMPOSTAZIONI. Trova la voce etichettato AVVIARE DURANTE L'AVVIAMENTO DEL WINDOWS (Launch at Windows Startup) o simile. Qui può vietare di avviare i programmi all'avvio del sistema operativo e può eseguirli manualmente solo se li vuole usare. Questo vale, ad esempio, per i programmi di comunicazione (Skype, ecc.), che a volte possono influire sulla velocità in modo significativo.

Aggregazione e sollecitazione di linea

L'aggregazione può anche avere un grande effetto sulla velocità se supera un limite ragionevole. L'aggregazione è, in poche parole, la condivisione di una linea Internet con più utenti. Perché i fornitori usano questo modo di collegamento? Avere una linea solo per Lei è un lusso eccezionale e molto costoso, ed è spesso davvero inutile, quindi l'aggregazione è comunemente usata. Pertanto, i fornitori possono offrire un prezzo accettabile a un numero maggiore di richiedenti, ma se l'aggregazione raggiunge valori più alti, preferiscono dichiararlo nel contratto da qualche parte in basso e in minuscolo. Il valore di aggregazione (dunque il numero di utenti condivisi per una linea) viene sempre indicato come rapporto 1: X, dove la lettera X viene sostituita dal numero di utenti. L'aggregazione abbastanza accettabile è fino a 1:10, ma attenzione, a volte è possibile incontrare un valore di 1:50 o anche superiore. Quindi è chiaro che nel periodo del cosiddetto "picco", cioè in un momento in cui il numero di utenti connessi che scaricano o mandano i dati é più alto (di solito tra le 18 e le 23 ore circa), la velocità di connessione diminuisce notevolmente. I fornitori lo fanno cosí, dichiarando nel contratto la velocità in combinazione con la parola traditrice "FINO A", che in qualche modo indica indirettamente che la velocità indicata nella tariffa contrassegnata è il massimo di ciò che ci si può aspettare e raggiungere sulla linea, ma sicuramente questa velocità non è stabile. Pertanto, controlli l'aggregazione nel contratto e, se necessario, verifichi con il fornitore se non ha apportato modifiche che ha "dimenticato" di notificare o che ha annunciato furbamente in modo tale da non averle nemmeno registrate. La soluzione potrebbe essere quella di cambiare l'aggregazione da parte del fornitore o di cambiare il fornitore (da parte Sua) se ciò non può essere risolto diversamente.

Potrebbe anche essere la colpa del router

Il router può avere un grande effetto sulla velocità di connessione. Se si tratta di un vecchio pezzo che appartiene a lungo ai rottami metallici o, nel miglior caso in un museo, non provare a trovare una soluzione di salvataggio e trovarne una nuova. Se non crede che non sia più in grado di trasmissione dei dati di grande quantità e la velocità richiesta sia al di là della sua potenza, studi la documentazione (se l'ha nascosta) o esegua un test comparativo con la connessione di un router moderno preso in prestito, che "può" e gestisce anche le nuove tecnologie. E se la differenza è grande, allora ne compri solo uno nuovo, risolto.

A volte è sufficiente riavviare il router, ma di solito questa è la soluzione nel caso di un problema unico. Prima di chiudere, salvi i dati di accesso nel caso in cui il router lo richieda nuovamente dopo un riavvio. Il router può anche surriscaldarsi, non lo ha spostato per qualche motivo in un posto dove non ha abbastanza aria per il raffreddamento? La soluzione potrebbe essere un tappetino di raffreddamento, ma se la potenza richiesta è superiore al limite dell'apparato, è meglio sostituirlo con uno più potente. Vari ostacoli possono anche essere un problema per la trasmissione del segnale Wi-Fi, che possono indebolire e ridurre significativamente il segnale (rinforzi metallici, reti, pareti, ecc.). In caso di problemi con un dispositivo mobile, lo utilizzi dove il segnale è di qualità sufficiente o risolva il problema modificando la posizione del router o aggiungendo un altro trasmettitore.

Per una copertura perfetta (o almeno sufficiente) di una determinata area con il segnale Wi-Fi, esistono diverse antenne Wi-Fi. Le troverete sia nei negozi fisici che negli e-shop. Ma quale scegliere? È necessario partire da ciò che richiediamo all'antenna, dalle nostre possibilità di investimento e da molti altri dettagli apparentemente secondari ma in realtà molto importanti.

ChatGPT-4o è qui con nuove funzionalità. Vuoi sapere come queste possono semplificarti la vita? Abbiamo preparato per te 4 cose più interessanti che puoi fare con esso, dalla trascrizione delle note dalle immagini al riassunto di documenti lunghi.

Avete problemi con la connessione internet? Nella nostra guida vi presenteremo consigli pratici e suggerimenti su come capire facilmente perché internet non funziona.

Sicuramente lo sai. Vuoi collegarti alla rete WiFi con il tuo telefono, tablet o notebook, ma il segnale è debole. Così cammini per la stanza affinché l'icona mostri una tacca in più. Ma questa soluzione è abbastanza fastidiosa e a volte nemmeno possibile. Qual è il ruolo del sistema Mesh in questo problema?

Google Bard (Gemini) e ChatGPT-4 sono i due modelli linguistici di intelligenza artificiale più avanzati. Come si differenziano e cosa possono fare? Leggi il nostro confronto tra i due strumenti AI e scopri quale di essi è il giusto assistente per te, sia che tu stia pianificando di utilizzare l'AI per lavoro o che tu sia solo curioso di sapere cosa possono fare. Esplora le funzioni disponibili, la qualità dei risultati e le differenze di prezzo.

L'Internet of Things (delle cose) è uno dei fenomeni al presente nel campo dell'IT e di Internet. Legga come utilizzare l'Internet of Things (IoT) a casa Sua ed a che cosa fare attenzione quando si usa.

Altre versioni linguistiche